MEMENTO: DYNAMICS OF CULTURAL AND ECONOMICAL IDENTITIES

“Memento: Dynamics of Cultural and Economical Identities” è un progetto approvato con DDR 761/2017 e finanziato dalla Regione Veneto con DGR 686 del 16 maggio 2017, nell’ambito del POR FSE 2014-2020.

Le imprese storiche di Padova e provincia con più di 10 anni di attività aderiscono al progetto Memento in quanto testimoni della memoria del commercio padovano.

Gli obiettivi di Memento sono di:

  • aumentare l’accessibilità e la fruibilità dei patrimoni aziendali, indagando sul rapporto delle imprese storiche con il territorio, in un’ottica di competitività, integrazione di competenze e promozione dell’innovazione culturale, sociale e tecnologica.
  • favorire l’interazione tra imprese e operatori culturali e dell’hospitality nel recupero della memoria e nella valorizzazione di tale patrimonio.
  • diffondere la memoria del patrimonio aziendale delle eccellenze made in Veneto e rafforzare il senso di appartenenza e credibilità aziendale, tramite la condivisione e messa in rete della ricchezza artistica, artigianale e commerciale della città di Padova.

Memento si rivolge a coloro i quali vogliano apprendere, applicare e condividere strategie di valorizzazione della rispettiva attività inserendosi in un network più ampio in grado di attivare sinergie di scala e collaborazioni trasversali per promuovere commercialmente e turisticamente questi particolari contesti socio-economici di valore storico, monumentale e d’identità urbana.

Titolari, gestori, proprietari, soci, coadiuvanti, lavoratori impiegati presso negozi e locali storici della provincia di Padova: sono loro i protagonisti di Memento e delle attività organizzate nell’ambito del progetto.

Cosa è stato realizzato?

  • Workshop “La bottega dell’incontro”, per capire il significato di vivere e/o lavorare in un centro storico urbano e proporre modalità innovative di promozione della memoria storica.
  • COSTRUIRE MICROSTORIE: 15 interviste audio-video per un racconto della città di Padova tramite la narrazione della memoria storica dei locali del commercio, artigianato e della somministrazione.
  • ZAC! ZOGAR A CONTAR: itinerario turistico in forma di gioco dell’oca tra le botteghe storiche del centro città.
  • 2 Borse di ricerca con Università Cà Foscari: focus sul rapporto tra negozio storico, pubblico e contesto urbano.
  • Project work “Tesori urbani, itinerari del saper fare”: ideazione e realizzazione, da parte dei commercianti stessi, di percorsi tematici alla scoperta delle attività storiche di Padova in itinerari turistici.
  • Corsi di formazione, a Padova e a Este, sulle competenze digitali, lo storytelling aziendale, la creazione della brand identity e il confronto tra impresa storica e patrimonio turistico-culturale.
  • Creazione di un Museo Diffuso delle attività storiche di Este.
  • Visita studio a Ivrea, il 22 e 23 luglio 2018, in cui 10 titolari e impiegati di imprese storiche di Padova hanno conosciuto la storia imprenditoriale di Adriano Olivetti e l’innovativa politica socio-culturale da lui introdotta.
  • Visita studio a Edimburgo, dal 9 al 12 settembre 2018, alla scoperta dei BIDs scozzesi: i Business Improvement Districts Essential Edinburgh e BID West End.
  • Un tirocinio della durata di 640 ore per la promozione della rete di aziende della Fondazione dei Negozi Storici di Padova e provincia.