Minifrutta di Degan Livio

La storia del Minifrutta Degan ha origine nel 1974, quando Livio ottiene la licenza di macellaio. Nel 1987 decide di aprire un negozio in Via Torino, nel quartiere della Sacra Famiglia, dov’è tuttora.

La storia del Minifrutta Degan ha origine nel 1974, quando Livio ottiene la licenza di macellaio. Nel 1987 decide di aprire un negozio in Via Torino, nel quartiere della Sacra Famiglia, dov’è tuttora.

La storia del Minifrutta Degan ha origine nel 1974, quando Livio ottiene la licenza di macellaio. Nel 1987 decide di aprire un negozio in Via Torino, nel quartiere della Sacra Famiglia, dov’è tuttora.

Slider

La storia del Minifrutta Degan ha origine nel 1974, quando Livio ottiene la licenza di macellaio. Nel 1987 decide di aprire un negozio in Via Torino, nel quartiere della Sacra Famiglia, dov’è tuttora.

In origine il negozio era di dimensioni ridotte rispetto alle attuali, affiancato da un’oreficeria. Alla chiusura di quest’ultima, la famiglia Degan ha raddoppiato il proprio negozio e, di conseguenza, la portata dell’attività.

Ad aiutare Livio vi sono anche i figli Michele e Cristian e il nipote Simone, che ogni mattina dalle 4:00 si recano al Mercato Ortofrutticolo e recuperano i prodotti freschi e di primissima qualità. Da 30 anni il Minifrutta offre ai clienti il servizio gratuito di consegne a domicilio, restando al passo coi tempi e rispondendo prontamente alle esigenze della clientela.

“Il nostro punto di forza – ci racconta Michele – è il servizio a tutto tondo che forniamo ai clienti, dalla scelta della merce alla garanzia che sia merce di qualità, perfetta”. Una gestione familiare che si pone dunque sempre dalla parte dei clienti, sia quelli abituali che quelli nuovi, del centro o della periferia.

Il successo del Minifrutta Degan ha portato anche all’apertura di un secondo negozio, in Via Sorio, sintomo di una proposta alimentare che lega l’attività gastronomica alle tavole dei padovani.

Cosa trovate qui?

Un vasto assortimento di frutta e verdura di stagione, piatti pronti, fondi di carciofo, preparati per minestrone da far bollire in pentola e, su richiesta, anche la verdura pulita e pronta da mangiare.